parallax background

FLU – Festival Linguaggi Urbani

trattopunto b-industrial
B-Industrial 2018
10/04/2018
trattopunto flu

FLU - Festival Linguaggi Urbani, Edizione 017: Ex Machina

Il Festival Linguaggi Urbani esordisce quest’anno: un festival che vuole raccontare il territorio, fra memorie e progetto, creando itinerari, raccogliendo sguardi e sensibilità, attraverso una pratica di collaborazione e scambio (coworking). Per l’edizione del 2017 FLU - Festival Linguaggi Urbani si concentra su Savona e provincia, la sua vicenda industriale, l’iconografia della fabbrica, le architetture aeree dei vagonetti, il porto. Ex Machina, dalle memorie sociali alla reinterpretazione creativa dei linguaggi della macchina, del modulo, dell’immaginario tecnologico, attraverso media differenti: la fotografia, il video, la musica elettronica, la grafica.

Il festival, patrocinato dal comune di Savona, si sviluppa per dieci giorni al Priamar e in diversi spazi della città.

Domenica 21 maggio ore 17:00 nella cappella del Palazzo del Commissario, al Priamar, sarà presentato TrattoPunto, network di turismo industriale ideato da Francesco Antoniol, Michela Biancardi e Lidia Giusto.

Domenica 28 maggio ore 14.15 TrattoPunto organizzerà due itinerari guidati in città, lungo le tracce dell’identità industriale di Savona: La piccola Manchester. Dal Miramare al Priamar  a cura di Lidia Giusto di TrattoPunto con Giovanni Borrello, Andrea Corsiglia, Marco Pagni, Marcello Penner, Diego Scarponi, Michela Vernazza. Punto di ritrovo: lungomare Matteotti, all’altezza della stazione Miramare (gru gialle). Durata: circa due ore e mezza.

L’ edizione 017 “Ex Machina”, si concentra su Savona e provincia per raccontarne il territorio